Bologna: un gelato per aiutare la lotta ai tumori

Venerdi’ in diverse gelaterie di
Bologna si svolgera’ la terza ‘Giornata del Gelato Ant’, promossa dall’Associazione nazionale tumori. Una parte del ricavato della giornata sara’ devoluto alla Fondazione Ant Italia per aiutare il progetto di assistenza domiciliare ai bambini sofferenti di tumore.


Quest’anno gli esercizi coinvolti nell’iniziativa saranno: le Gelaterie Gianni di via Montegrappa 11, di via Santo Stefano 14 a Bologna, di via Jussi 16 a San Lazzaro e di p.zza del Guercino 34 a Cento; il Bar Gelateria Commercianti di Strada Maggiore 23/D; la Gelateria I Laureati di via Zamboni 12; la Gelateria Fior di Fragola di Via Normandia 12/L; la Cremeria Scirocco di via Barelli 1/C ; la Gelateria Sbiru Via Andrea Costa 133/D; la Gelateria Lo Zio d’America di via degli Orti 25.

La Fondazione Ant Italia, nata dalla volonta’ dell’oncologo bolognese Franco Pannuti nel 1978, dal 1985, data di nascita degli Hod-Ant, ha curato oltre 50.000 sofferenti di tumore gratuitamente e a casa propria. Attualmente a Bologna sono 941 i pazienti seguiti a domicilio dall’equipe medico infermieristica dell’Ant.