Meteo: tempo piacevolmente fresco

L’anticiclone delle Azzorre sta estendendosi in senso meridiano, mentre una saccatura dalla Scandinavia fa scendere correnti fresche e instabili verso le Alpi, portando addirittura nevicate oltre i 2400 m circa e formando una blanda depressione fra Adriatico e Tirreno. Nei prossimi giorni le correnti settentrionali manterranno un tempo piacevolmente fresco scongiurando, almeno per questa settimana, nuove ondate di caldo.

Oggi: Appennino avvolto da nubi basse e occasione piovaschi intermittenti; dal tardo pomeriggio parziali schiarite in estensione dalla bassa pianura verso pedemontana e collina.
Martedì: la giornata inizia con cielo parzialmente soleggiato, ma nel corso del pomeriggio o in serata arriveranno rovesci e temporali occasionalmente intensi (localmente, grandine) in movimento da nord verso sud interessando prima la bassa pianura poi via via le altre zone, fino a raggiungere l’Appennino e portando nel contempo un marcato calo delle temperature.
Mercoledì e giovedì: tempo variabile e decisamente più fresco (temperature sotto la media specie in montagna), con schiarite al mattino e occasione per rovesci locali al pomeriggio.
Non esclusa una lieve imbiancata di neve/graupel della vetta del Cimone.