Salmonella in due scuole nel bolognese

La tossinfezione si e’ verificata all’asilo nido e alla scuole materna di Malalbergo: una trentina di persone, tra bambini e operatori scolastici, saranno sottoposte ad esami per verificare se hanno contratto o meno il batterio.
Ne da’ notizia l’Ausl di Bologna, specificando che le condizioni dei bambini non destano preoccupazioni: a livello precauzionale e’ stata richiesta la coprocoltura (esame feci) dei piccoli che frequentano l’asilo nido e del personale scolastico.

E’ gia’ stata effettuata, inoltre, in via precauzionale, la bonifica dei locali degli istituiti scolastici interessati e sono in corso le verifiche sulla qualita’ degli alimenti forniti per le mense scolastiche. A tutti i genitori dei bambini, tra ieri e oggi, e’ stato distribuito materiale informativo sui comportamenti da tenere per evitare la tossinfezione. La situazione e’ comunque sotto controllo e non sono stati registrati nuovi casi.