Week end dedicato alla scienza ai Giardini di Modena

E’ dedicato alla scienza e avrà come protagonista il geologo Mario Tozzi, conduttore del programma televisivo Gaia e ricercatore al Cnr, il secondo week end di ‘Oltre i giardini’, la serie di happy hour in programma ai Giardini ducali estensi di Modena, in corso Canalgrande, per iniziativa dell’assessorato alla Cultura del Comune e della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, con il patrocinio della Regione, dell’Università e del Servizio biblioteche e con il sostegno di Meta e Unione industriali.

La rassegna inizia questo pomeriggio alle 17 con lo spazio ragazzi condotto da Milena Paterlini dell’associazione culturale “Leggere Fare Giocare”, che da anni svolge laboratori ludico-scientifici in scuole e biblioteche avvalendosi della collaborazione di Editoriale Scienza, casa editrice di divulgazione scientifica per ragazzi.
Alle 17.30 il “turista per caso” Patrizio Roversi presenta il libro “Catastrofi” (Rizzoli) di Mario Tozzi.
Alle 18 Antonio Gaspari e Riccardo Cascioli illustrano il volume “Le bugie degli ambientalisti” (Piemme), mentre alle 19 Tozzi incontra Vincenzo Ferrara, direttore del progetto speciale dell’Enea sul clima globale, Daniela Fontana, direttore del dipartimento di Scienze della terra all’Università di Modena e Reggio Emilia, Marco Fratoddi, direttore della rivista “Nuova Ecologia”, Antonio Gaspari, ricercatore e scrittore, e Riccardo Cascioli, giornalista e scrittore.
Alle 21.30, con l’ausilio di immagini e suoni, Mario Tozzi racconta la storia geologica della Terra.
La serata prosegue alle 23 con musiche e proiezioni. Nato a Roma nel 1959, laureato in scienze geologiche, Tozzi lavora come primo ricercatore al Cnr, si occupa dell’evoluzione geologica del Mediterraneo e studia le deformazioni delle rocce per ricostruirne la storia nel passato più lontano. E’ autore di oltre 50 pubblicazioni scientifiche su riviste italiane e internazionali, di oltre 50 comunicazioni a congressi nazionali e internazionali, di guide geologiche e di dispense per i corsi universitari. E’ responsabile della divulgazione per la Federazione italiana di scienze della terra.

Gli happy hour dedicati alla scienza proseguiranno venerdì 10 e sabato 11 giugno, mentre l’ultimo week end – il 16, il 17 e il 18 giugno – sarà dedicato alla letteratura e prevede un talk show con Carlo Lucarelli e vari giallisti, la presentazione dei nuovi libri del giornalista Beppe Severgnini, dello scrittore Stefano Benni, dell’attrice Francesca Reggiani e della presentatrice Serena Dandini.