Casalecchio fa centro

Dalla collaborazione tra il Comune di Casalecchio di Reno e le associazioni di categoria Confartigianato, Cna, Confesercenti e Ascom è nata “Casalecchio fa centro”, associazione no profit che ha come scopo la rivitalizzazione del tessuto commerciale del centro cittadino.

Casalecchio è uno dei centri con la maggiore concentrazione commerciale d’Italia, forse addirittura d’Europa, questo non toglie le necessità di sostenere il tessuto commerciale del centro fatto di negozi di vicinato, piccoli e medi commercianti che hanno fatto del servizio al cliente il loro mestiere. “Casalecchio fa centro” nasce proprio per sostenere questa realtà commerciale, lo scopo è animare il centro iniziative culturali, mercatini e feste per far si che la gente torni a passeggiare per le strade scoprendo anche la professionalità e il valore delle attività commerciali che vi sono ubicate.



Il Comune, che sostiene l’iniziativa con 20.000 euro, e le quattro associazioni sono soci fondatori di “Casalecchio fa Centro”, il presidente è Francesco Madonia di Confartigianato, mentre l’organizzazione degli eventi è demandata ai Centri Assistenza Tecnica (C.A.T.) di Confesecenti e Confartigianato che hanno già definito un calendario di iniziative che partirà domani e arriverà fino a dicembre.



La scelta degli eventi è stata fatta pensando alla necessità di creare iniziative che potessero interessare tutte le fasce di età, dai bambini agli anziani comprendendo anche le mamme, i papà e i giovani. Il primo appuntamento è per domani, sabato 11 giugno, con il “Mercatino degli artisti” di cui sono previste altre sei date, seguirà poi il 28 giugno il “Festival degli artisti di strada”, da segnalare poi l’appuntamento del 12 luglio quando in “Pizza acrobatica” si esibiranno i pizzaioli che hanno partecipato ai campionati mondiali di pizza acrobatica. Pensata appositamente per i più giovani è la “Festa dei diciottenni” che si terrà il 24 settembre, mentre per i papà c’è il “Ferrari Day” del primo ottobre e per le mamme la “Sfilata di moda” del 16 luglio in cui saranno coinvolti gli imprenditori e i negozianti locali. Non mancano poi l’attenzione e la sensibilità verso la salvaguardia dell’ambiente, sia attraverso la pedonalizzazione del centro durante molti degli avvenimenti in programma, ma anche attraverso “La Settimana dell’ambiente” dal 12 al 19 settembre. Inoltre dal 28 giugno i negozi del centro effettueranno aperture straordinarie tutti i martedì sera.



Secondo il presidente dell’associazione Francesco Madonna “si tratta di una iniziativa importante e molto diversa da quanto è stato fatto in passato, il Comune e le Associazioni di categoria sono impegnati in un progetto tangibile che già ora offre un calendario di 13 eventi che per oltre 30 giorni in sei mesi animeranno il centro di Casalecchio con lo scopo di far conoscere il valore del suo tessuto commerciale. Non è un mistero che le attività economiche del centro hanno pesantemente risentito del forte sviluppo della grande distribuzione che ha fatto di Casalecchio una sorta di grande centro commerciale; noi ora, senza rinnegare ciò che di positivo vi è in questo vogliamo offrire alla gente la possibilità di conoscere anche l’altra Casalecchio, quella fatta di piccoli negozi, piccoli artigiani che offrono al cliente un servizio accurato, competente e appassionato”.