Bologna: anarchici, tutti scarcerati

E’ stato annullato l’ordine di custodia cautelare e sono state scarcerate a Bologna le 7 persone arrestate nell’operazione contro l’anarco-insurrezionalismo. Il provvedimento restrittivo e’ stato annullato dal Tribunale del riesame, presieduto da Liviana Gobbi, che si è riservato di depositare le motivazioni in un secondo momento.

Sembra comunque che i giudici abbiano ritenuto insussistenti i gravi indizi necessari alla custodia cautelare.

Due di loro restano in carcere perche’ detenuti nell’ambito dell’inchiesta romana. Gli altri cinque invece hanno cominciato a lasciare il carcere nel pomeriggio.