Nuovo piano sviluppo rurale: convegno a Piumazzo

Il piano si sviluppo rurale del 2007-2013 e le proposte della Provincia di Modena saranno al centro del convegno che si terrà giovedì 16 maggio a Piumazzo di Castelfranco Emilia.
All’iniziativa sono state invitati gli agricoltori modenesi, le associazioni professionali del mondo agricolo, cooperative, sindacati, amministratori pubblici di tutta la regione, funzionari e tecnici. L’appuntamento è per le 9.00, presso l’agriturismo La Lupa, via Cassola di Sopra.


“Con questo incontro – afferma l’assessore provinciale all’Agricoltura e alimentazione Graziano Poggioli – vogliamo contribuire, con una concertazione allargata tra le istituzioni, il mondo rurale e la società civile al Piano di sviluppo rurale dell’Emilia Romagna 2007-2013 rivendicando un’ampia partecipazione e autonomia”.

I lavori saranno presieduti proprio dall’assessore Poggioli, con un intervento in apertura del presidente della Provincia Emilio Sabattini. Nella mattina sono previsti diversi altri interventi, fra cui quelli di Roberto Fanfani, dell’Università di Bologna, che farà il punto sui risultati del Piano regionale di sviluppo rurale per la Provincia di Modena dal 2000 al 2006, e quello di Giuseppe Blasi, del ministero delle Politiche agricole, negoziatore italiano ai tavoli comunitari. Prevista anche una relazione di Paolo Carnemolla, presidente di Prober, sul ruolo dell’agricoltura biologica nel nuovo programma di sviluppo rurale. Conclude i lavori del mattino l’assessore regionale all’Agricoltura Tiberio Rabboni. Il pomeriggio sarà invece riservato a tre gruppi di lavoro che saranno coordinati da dirigenti della Provincia di Modena e della Regione Emilia Romagna.