‘Casa Ferrari’ sbarca alla Triennale di Milano

Il Progetto di ‘Casa Ferrari’, il complesso museale dedicato ad Enzo Ferrari, alla Maserati e all’automobilismo modenese, sbarca alla Triennale di Milano, che lo presentera’ nell’ambito della seconda edizione della Festa per l’Architettura.


Sara’ Luca Molinari, firma della critica d’architettura, a presentare domani pomeriggio l’evento in Triennale, introducendo Jan Kaplicky, fondatore di Future Systems, e Mauro Tedeschini, presidente della Fondazione Casa Natale Enzo Ferrari, committente del museo in preparaziome. L’incontro fa parte del ciclo ‘Italy builds’, l’Italia che costruisce.

‘Open Hand’, mano aperta, e’ il titolo che lo studio londinese in collaborazione col British Council di Roma illustrera’ a Milano. Sono stati otto gli studi che hanno partecipato alla selezione per il museo, vinta in febbraio da Future System.

Il progetto prevede due obiettivi, il recupero della casa del Drake, in via Paolo Ferrari, e la realizzazione di un nuovo edificio nell’area adiacente attualmente occupata da un magazzino dismesso del formaggio, per circa 6000 metri quadrati.