Bologna: 26 serate con ‘Cine Circo’

‘Cine Circo 2005’, il ‘cinema ambulante’, animera’ 26 serate estive dei quartieri di Bologna e di alcuni comuni della provincia (Casalecchio di Reno, Minerbio, Castiglione dei Pepoli, Sasso Marconi, San Benedetto Val di Sambro, Molinella, Monte San Pietro, Granarolo), portando in giro con un furgone lungometraggi e cortometraggi piu’ o meno famosi.


L’iniziativa, che parte il 20 giugno per concludersi il primo settembre, e’ trasversale a ‘Be’ Bologna estate 2005′, il programma di manifestazioni culturali promosse dal Comune, ed e’ curata dalla ‘Mammut Film’, una societa’ di produzione cinematografica nata da alcuni componenti del gruppo ’28senza’ che riunisce otto tra registi, attori e sceneggiatori attivi sul territorio bolognese.

Il cartellone prevede cinque sezioni: a Bologna, in piazze e posti insoliti come scuole e fermate d’autobus, ‘Un luogo un film’, una rassegna di 10 lungometraggi che mette appunto in relazione un luogo a una pellicola. Tra le opere in programma ‘Hanno rubato un tram’ di Aldo Fabrizi al capolinea dell’autobus 13 in via Normandia. In provincia invece ‘Omaggio a Mauro Bolognini’; ‘Saltavo i fossi per la lunga’, film con e per i giovani; ‘Gran viaggi’, lungometraggi sul viaggio; ‘Emilia paranoica’, dedicata al nuovo cinema bolognese.


I film, a ingresso gratuito, saranno accompagnati da cortometraggi e introdotti e commentati da ospiti e organizzatori; dove possibile saranno anche offerti vino e prodotti tipici.