Via all’estate formiginese

Una margherita arancione per gli appuntamenti dedicati ai più piccoli. Un’altra azzurra per contrassegnare le iniziative di carattere sportivo. Una viola per chi ama i viaggi ed un’altra blu per le proiezioni del Cinema Estivo. E’ fresca e colorata come la proposta dell’estate formiginese l’immagine del depliant che annuncia il ricco calendario estivo che l’Amministrazione Comunale ha elaborato assieme alle diverse decine di associazioni del territorio e alle comunità parrocchiali per accompagnare la bella stagione dei formginesi.

“Fino alla fine di Agosto saranno tantissimi gli appuntamenti per quello che si conferma come uno dei calendari più ricchi del distretto – spiega il Sindaco di Formigine Franco Richeldi – Il nostro intento è quello di coinvolgere tutte le realtà del territorio per dare vita, anche quest’anno, ad un calendario variegato e che davvero sappia soddisfare le esigenze di tutta la cittadinanza e sia in grado di preparare il terreno al tradizionale Settembre Formiginese, creando un tutt’uno di eventi ed intrattenimenti. Un occhio di riguardo come sempre va alle proposte culturali che si alterneranno alle tante sagre e feste paesane che rappresentano i tradizionali momenti di condivisione e svago delle nostre comunità”.

Tra gli eventi più significativi del programma estivo si ricorda l’interessante rassegna dedicata al Nuovo Cinema Italiano che porterà presso il parco di Villa Benvenuti alcune tra le più note regie nazionali, da Sergio Rubini a Gianni Amelio, da Roberto Faenza a Pupi Avati. Il prossimo appuntamento è per Giovedì 16 con “L’Amore ritorna” di Sergio Rubini, dalle 21.30 con ingresso a pagamento.

Nell’ambito delle iniziative ancora in programma per il 60° Anniversario della Liberazione tre saranno le occasioni per affrontare il tema della Resistenza attraverso un’ottica originale che passa attraverso la documentazione video, l’immagine fotografica ed il percorso della musica dagli anni ’60 ad oggi. Venerdì 17 prende il via la piccola ma qualificata serie intitolata “Frammenti di guerra” con l’iniziativa “Modena nell’immagine fotografica 1943 – 1945”, presso Villa Benvenuti a partire dalle ore 21.00.

Spazio anche alle giovani band emergenti con la rassegna, partita proprio in questi giorni, che ogni mercoledì propone presso la Corte del Polo Culturale di Villa Gandini Musicamente. Nell’estate formiginese però si animeranno anche le più amate espressioni della tradizione della nostra terra con commedie in dialetto, rassegne corali e soprattutto le feste e sagre delle frazioni: si prosegue con “Colombaro in festa!”, dal 17 al 19 Giugno, e con il Palio di San Luigi, Sabato 18 a Casinalbo.

Per gli amanti della fotografia e dei viaggi la proposta è con “L’Atlante delle emozioni”, rassegna che propone le più suggestive ed emozionanti immagini di viaggio immortalate nei luoghi più belli del mondo. Il prossimo appuntamento porterà alla scoperta della Centramericana, la linea di storia, cultura e suggestioni che collega Messico, Belize e Guatemala, Lunedì 20 giugno alle 21, 30 presso la corte di Villa Gandini.

Per i più piccoli infine il programma prevede tante occasioni di svago e divertimento tra letture animate, spettacoli e ludoteca nei parchi nei fine settimana, a cominciare proprio da quello che sta per arrivare con la Ludoteca nel Parco di via Colombo a Magreta, Sabato 18 dalle ore 16.30. L’iniziativa si sposterà a Casinalbo, al Parco erri Billò, Domenica 19.