Conclusi i lavori sulla SP 33 di Frassineti

Sono terminati i lavori di manutenzione e ammodernamento generale della strada provinciale 33 di Frassineti che collega Pavullo a Polinago.


Domenica 19 giugno è prevista l’inaugurazione ufficiale alla quale partecipano il presidente della Provincia di Modena Emilio Sabattini, l’assessore provinciale alla Viabilità Egidio Pagani, il sindaco di Pavullo Vito Tedeschini e il sindaco di Polinago Mara Marasti. Per l’occasione sono previsti due appuntamenti pubblici per presentare l’opera: alle ore 11 a Pavullo al caseificio Malandrone e a Polinago, alle 12, nella zona del Ponte Fosso Casina che è stato completamente ricostruito.

L’intervento, realizzato dalla Provincia con i fondi del patto territoriale dell’Appennino, ha avuto un costo di circa due milioni di euro con i quali sono stati rifatti oltre 16 chilometri di viabilità.

“Ora abbiamo un’arteria – sottolinea l’assessore provinciale alla Viabilità Egidio Pagani – più scorrevole e moderna in una zona nevralgica dell’Appennino sia dal punto di vista economico che turistico. Grazie a questo intervento abbiamo garantito anche una maggiore sicurezza risolvendo diversi punti critici per la viabilità soprattutto pesante”.

Oltre alla manutenzione straordinaria, infatti, in diversi tratti la carreggiata è stata allargata e ripavimentata; rifatti anche diversi muri di sostegno.

Nel territorio del comune di Pavullo i tratti interessati dai lavori sono quelli tra Pavullo e la località Fontanafredda per circa tre chilometri e nei pressi delle località Casa Moscattini e Casa Rabacchi; nel comune di Polinago sono stati eseguiti lavori nei pressi delle località Fosso Casina, Pian di Gonato, Ponte Brandola, Casa Bortolano, Casa Candeli e Pizzasegala.

Sono decine i progetti che beneficiano dei finanziamenti previsti dai Patti territoriali promossi e gestiti dalla Provincia di Modena e destinati a soggetti che operano in aree svantaggiate.

I finanziamenti – che ammontano complessivamente a oltre 30 milioni di euro – sono la conclusione di una lunga fase di concertazione tra parti sociali, enti locali e altri soggetti pubblici e privati del territorio che ha coinvolto complessivamente 51 enti.

Tra gli interventi spiccano gli adeguamenti della viabilità provinciale: sono già state inaugurate le opere sulla sp 32 tra Frassinoro e Montefiorino e la variante di S.Giacomo a Montese, mentre si stanno concludendo i lavori della variante di Lama di Monchio di Palagano che saranno inaugurati domenica 26 giugno.