Patenti: Lunardi, bonus di due punti a luglio

Il ministro delle Infrastrutture, Pietro Lunardi, ha annunciato che a luglio scatterà un bonus di 2 punti sulla patente per chi non ha commesso infrazioni negli ultimi due anni, periodo nel quale è stata in vigore la patente a punti. E intanto, è stata annunciata una sanatoria per i conducenti che si sono visti decurtare punti anche se, al momento dell’infrazione, alla guida della loro auto c’era qualcun altro.


I beneficiari del bonus di due punti saranno circa 32 milioni di automobilisti italiani. “Viene confermato – ha detto il ministro Pietro Lunardi – che la patente a punti funziona e continua a funzionare. Gli automobilisti in questi due anni hanno dimostrato di aver acquisito un maggiore senso di responsabilità alla guida dell’auto e di prudenza sulla strada: la patente a punti ha generato un autentico cambiamento culturale nelle abitudini di chi guida”.

Intanto, è stato reso noto che entro la fine di giugno, il consiglio dei ministri esaminerà una serie di correzioni al codice della strada per aggiornare la normativa della patente a punti e, con l’occasione, premiare quegli automobilisti che non hanno commesso infrazioni.

La sanatoria fa seguito a una decisione della Consulta, che il 24 gennaio scorso ha dichiarato incostituzionali alcuni articoli della legge sulla patente a punti. La bozza del decreto che sarà esaminata in Consiglio dei ministri prevede anche l’annullamento delle multe supplementari di 357 euro inflitte dal 4 febbraio in poi per tamponare gli effetti della sentenza.

In pratica, chiunque si sia visto togliere punti dalla patente anche se al momento dell’infrazione non si trovava alla guida della sua automobile, ma il conducente era per esempio un amico, potrà chiederne la restituzione con una semplice richiesta agli uffici della polizia. Occorrerà però indicare il nome del trasgressore. La bozza del decreto prevede una multa supplementare di 357 euro per chi non indicherà il nome del guidatore ‘entro 30 giorni dalla richiesta’ della restituzione dei punti.