Ai Giardini di Modena Covatta e Severgnini

Una surreale parodia della storia dell’uomo raccontata con le parole e le immagini di un’improbabile rassegna stampa è il filo conduttore di ‘Corsi e ricorsi ma non arrivai‘ (Mondadori), il nuovo libro che il comico Giobbe Covatta presenterà questa sera ai Giardini ducali di Modena, in corso Canalgrande, nell’ambito della rassegna ‘Oltre i giardini’.

La giornata inizia alle 17 con un laboratorio per ragazzi condotto dalla cooperativa Tangram Teatro di Vimercate, che dal 1979 produce spettacoli di strada e teatro, laboratori di lettura creativa e di educazione all’immagine.
Alle 18.30 il giornalista e scrittore Beppe Severgnini, affiancato dal saggista Edmondo Berselli, presenta il nuovo libro ‘La testa degli italiani (Rizzoli), Editorialista del “Corriere della sera”, dove dal 1998 tiene la rubrica “Italians”, Severgnini scrive per la “Gazzetta dello sport” ed è stato corrispondente in Italia per “The Economist” dal 1996 al 2003. Autore di numerosi bestseller – da “Italiani con la valigia” a “Interismi” – nel 2001 è stato insignito dalla regina Elisabetta II del titolo di Officer of British Empire e nel 2004 è stato votato a Bruxelles “giornalista europeo dell’anno”.

Alle 19.30 Beppe Covatta presenta il suo nuovo libro ‘Corsi e ricorsi ma non arrivai‘, mentre alle 21.30 lo scrittore Nicolò Ammaniti, autore del best seller ‘Io non ho paura‘, conversa con Beppe Severgnini. La serata ai Giardini ducali prosegue alle 23 con musiche e proiezioni.