Iniziati i lavori nelle scuole sassolesi

Sono iniziati, come da programma al termine delle lezioni scolastiche, gli interventi di adeguamento normativo delle scuole sassolesi: per evitare problemi e ritardi, l’assessorato ai lavori pubblici si è mosso velocemente, con l’obiettivo di individuare le imprese esecutrici con sollecitudine e consentire l’avvio delle opere nei tempi più rapidi possibile; tutti gli interventi saranno ultimati in tempo utile per la ripresa delle lezioni a Settembre.

L’importo complessivo dei lavori programmati ammonta a circa 1,6 milioni di euro, con un incremento rispetto al passato di circa 500.000 euro, (circa il 50% in più di quanto precedentemente stanziato) nella consapevolezza che lo stato degli edifici scolastici rappresenta una inderogabile priorità e con l’obiettivo di sistemare definitivamente e mettere a norma, sette strutture scolastiche.
I lavori, una volta ultimati, permetteranno a Sassuolo di ottenere 7 CPI, certificati prevenzione incendi, il massimo certificato di idoneità rilasciato dai Vigili del Fuoco.

Le scuole interessate dai maggiori interventi quest’anno saranno la scuola media Levi di via Mercadante, le elementari Pascoli e don Gnocchi a San Michele.