Da domani bicchiere d’acqua fuori legge

Da domani, mercoledì 6 luglio, sarà possibile somministrare acque minerali e acque di sorgente utilizzando solamente contenitori preconfezionati di quantità non superiore a 500 millilitri – bottiglie da 125, 250, 330 e 500 millilitri.

Lo ha stabilito con un Decreto del 23 marzo scorso il Ministro delle Attività produttive. Chi non rispetterà questa norma potrà subire una sanzione da 52 a 516 euro.
Anche gli operatori della Polizia Municipale hanno ricevuto una comunicazione di servizio al fine di verificare che questo Decreto venga applicato.