Bologna: violenza su bimba di 3 anni

Ancora un grave fatto di pedofilia nel capoluogo di regione: risulta infatti sia stata violentata la bambina di 3 anni di nazionalita’ filippina accompagnata nella tarda serata di ieri al pronto soccorso dell’ospedale maggiore di Bologna per una improvvisa emorragia scaturita dai genitali.

Ad appurarlo questa mattina i sanitari del nosocomio al termine degli accertamenti. La polizia ha interrogato 5 persone. In questura anche il pubblico ministero Elisabetta Melotti che coordina gli interrogatori.