Campogalliano: ‘Scoprirsi pesanti sentirsi leggeri’

Una interessante e divertente mostra interattiva alla scoperta della grande forza che ha modellato l’universo e condiziona ogni giorno la nostra vita: la gravità. E’ quanto offre sino al prossimo 11 settembre, il Museo della Bilancia di Campogalliano.

Provare, giocare, saltare, librarsi, lanciare e ancora provare in modo ingegnoso e divertente le tante proposte dimostrative dell’esistenza di una forza misteriosa, la gravità. E’ un gioco che coinvolge grandi e piccini, tante sono infatti le famiglie in visita.
Si gioca e si impara, si impara e si apprezza e l’attenzione cresce man mano si passa da una sezione all’altra. Il pubblico è molto attento a quello che dicono le guide sempre presenti. Si fa leva soprattutto sulla curiosità e si stimola il richiamo a esperienze quotidiane.
E’ possibile pesarsi su due dinamometri giganti e sui pianeti del sistema solare, scoprire l’importanza della forza di gravità nello sviluppo degli esseri umani e le difficoltà di una vita senza gravità.