Anche il maratoneta Stefano Baldini al Festival Filosofia

Viaggi in treno con i filosofi per parlare di sensi tra Modena, Carpi e Sassuolo sulle linee delle Ferrovie dello Stato e delle Ferrovie provinciali. Ma anche “panchine narranti” in piazza Pomposa e alla Stazione centrale per ascoltare le storie di diversi personaggi e scoprire il senso del tatto di un grande chirurgo, il senso della mira di un campione di biliardo, il senso dell’udito di un esperto di motori e il senso del gusto di un goloso impenitente. Del corpo sotto sforzo e portato oltre il limite parlerà il maratoneta Stefano Baldini, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Atene.
Sono queste alcune delle principali iniziative di contorno del quinto Festival filosofia sui sensi, in programma dal 16 al 18 settembre a Modena, Carpi e Sassuolo.


Tra le proposte più originali anche la possibilità di misurare la resistenza personale al dolore attraverso il metodo Vas. L’occasione sarà offerta da un’iniziativa del Policlinico di Modena: il pubblico riceverà un righello speciale e potrà assistere alla proiezione di un blob con spezzoni di film sui metodi per resistere al dolore, dalla cinghia tra i denti al sorso di gin.