Bologna: controllo accessi in via dè Falegnami

Domani, giovedì 28 luglio, verrà attivato il sistema automatizzato di regolamentazione e controllo degli accessi veicolari di via dè Falegnami.
L’intervento è previsto dal Piano Straordinario per la Qualità dell’Aria
(PSQA), variante dell’approvato Piano Generale del Traffico Urbano (PGTU).
Il controllo automatizzato regolerà l’accessibilità di tutta via dè
Falegnami, grazie al dissuasore mobile installato sulla via stessa, in
prossimità dell’intersezione con via dell’Indipendenza.


La zona è già da tempo disciplinata come area “a circolazione limitata”.
Con l’introduzione di questo nuovo sistema di controllo non vengono
modificate le principali regole di accesso e circolazione, se non per
quello che riguarda:
– l’introduzione di fasce orarie precise per il carico scarico delle merci
– la percorribilità ciclabile in ambo i sensi di marcia, così come previsto dal PSQA.
Alle attività economiche, che in funzione dell’attività svolta, sono in
possesso di un contrassegno valido per l’accesso alla ZTL, è stata
rilasciata una tessera elettronica (“smart card”) che consente l’accesso
nella zona in cui ha sede – oppure unità locale o magazzino – l’attività.
La tessera elettronica è stata rilasciata anche ai residenti della zona per
l’accesso alle proprietà o ai titolari di posto auto ubicato all’interno
dell’area stessa.

L’obiettivo del sistema è di controllare l’accesso in zone di elevato
pregio e qualità urbana – tanto che da tempo sono classificate come aree
pedonali e/o a circolazione limitata – ma che sono particolarmente colpite
da fenomeni di circolazione e sosta abusiva. Sono già dotate di questo
sistema sei zone del centro storico bolognese: Quadrilatero, Ex Ghetto,
zona di via Altabella, Santo Stefano, Monte Grappa e zona di via del
Pratello. Sono tutte zone in cui le condizioni di accesso alle proprietà e
la rilevante presenza di attività commerciali non consentono la completa
estromissione degli autoveicoli, pur essendo per vocazione aree pedonali o
a circolazione limitata.
L’accesso in queste aree è riservato solo a determinate categorie di
autoveicoli: biciclette, veicoli dei residenti nelle aree regolamentate,
veicoli di possessori di posti auto situati all’interno di una delle zone
regolamentate, veicoli delle attività che hanno sede o magazzino nelle
zone, mezzi di emergenza e delle forze dell’ordine, mezzi a servizio della
pulizia delle strade, veicoli degli accedenti agli alberghi o alle
autorimesse della zona, taxi, vetture di nolo con conducente.
In particolare, il transito dei veicoli autorizzati è permesso solamente a
passo d’uomo, con precedenza ai pedoni; i ciclomotori e motoveicoli possono
circolare solo a motore spento, condotti a mano, per raggiungere le zone di
sosta loro riservate.
Rimane ovviamente sempre garantito l’accesso dei mezzi di soccorso e delle
forze dell’ordine.

La sosta lungo via dè Falegnami è consentita solamente all’interno degli
spazi appositamente delimitati; le operazioni di carico scarico sono
consentite nei soli giorni feriali nelle fasce orarie 6.00-10.30 e
15.30-16.30.