Piano rifiuti: Modena per errore nell’elenco infrazioni Ue

Il piano provinciale per lo smaltimento dei rifiuti è stato approvato dalla Provincia di Modena il 25 maggio entro i termini previsti per legge, compresi quelli stabiliti dall’Unione europea. Quindi l’inserimento di Modena da parte di Bruxelles nell’elenco delle Province che non hanno ancora approvato tale piano (elenco pubblicato anche sulla stampa), è probabilmente frutto di un errore di comunicazione.


La contestazione degli organismi europei all’Italia prevede l’avvio di una serie di procedure di infrazione in materia ambientale tra cui spiccano quelle dovute alla mancata approvazione del piano rifiuti da parte di alcune Province, tra cui Modena. Ma, come detto, il Consiglio provinciale ha approvato il piano nel maggio scorso.