Nuovo ospedale Sassuolo, trasferimento completato

E´ stato completato con successo il trasferimento dei reparti del vecchio ospedale di Sassuolo (via Prampolini) nella nuova sede in via F. Ruini, 2 nel quartiere Rometta. Le operazione di trasloco sono state possibili anche grazie alla collaborazione dell’Avap, della Croce Rossa e della Polizia municipale di Sassuolo.


Anche l’attivazione del nuovo Pronto soccorso si è svolta senza particolari problemi: dall’apertura alle 7.00 di ieri, decine di persone hanno utilizzato, nel corso della mattinata, i nuovi e più accoglienti locali, collegati ad un’unità operativa di Medicina d’urgenza e dotati di alcuni letti di Osservazione Breve Intensiva (OBI). Attive anche le sale parto.
Ieri mattina è rimasto aperto anche il Pronto soccorso di via Prampolini, ma già dal pomeriggio il Pronto soccorso di Rometta è diventato l’unico punto di riferimento per le emergenze.



Da ieri, ad esclusione della Dialisi, del Centro antidiabetico e del Day hospital Oncologico che rimangono in via Prampolini, il Nuovo Ospedale di Sassuolo è ufficialmente il nuovo riferimento per i servizi ospedalieri del Distretto: erano già attive da febbraio la Medicina interna, la Lungodegenza, la Chirurgia flebologica, l’Otorinolaringoiatria, l’Oculistica, l’Urologia e l’Ortopedia – Chirurgia artroscopica, oltre all’attività di radiodiagnostica, che beneficia di strumenti innovativi per lo screening mammografico, la Tac e la risonanza magnetica ai più elevati standard tecnologici del settore. La risonanza magnetica in particolare utilizza la tecnologia “a magnete aperto” che rende l’esame molto più confortevole per il paziente.



A questi reparti si sono aggiunti da ieri la Cardiologia, la Pediatria, l’Ostetricia e Ginecologia, la Pneumologia, la Traumatologia, la Medicina d’urgenza ed il Pronto soccorso.


Per informazioni

Centralino Nuovo Ospedale Sassuolo 0536 846111

Numero Verde del Servizio Sanitario regionale 800 033 033 (dal lunedì al venerdì 8.30/17.30-sabato 8.30/13.30).