Scuola: Bologna ha bisogno di più insegnanti

“Assegnare all’Ufficio scolastico regionale dell’Emilia Romagna gli insegnati e il personale in numero adeguato al fine di attivare dal prossimo settembre tutte le sezioni richieste e necessarie sul territorio della Provincia di Bologna, per garantire il regolare avvio dell’anno scolastico ed in particolare per le scuole dell’infanzia e per il tempo prolungato nella scuola primaria”.

Lo chiede Consiglio provinciale di Bologna in un ordine del giorno presentato dai gruppi di maggioranza in vista dell’avvio del nuovo anno scolastico.