Ecoincentivi per le imprese dell’Emilia-Romagna

Sono in arrivo i finanziamenti per le imprese dell´Emilia-Romagna che adottano sistemi di certificazione ambientale. La Giunta regionale ha approvato infatti la graduatoria definitiva dei progetti presentati dalle imprese e finalizzati all´introduzione dei sistemi di gestione ambientale nell´ambito delle attività produttive.


L´iniziativa conclude il quadro delle azioni rivolte alla qualificazione ambientale delle imprese attivate con il bando “Ecoincentivi per il sistema delle imprese”, previsto dal “Piano di azione ambientale per un futuro sostenibile 2004-2006”.
Per il finanziamento del bando la Regione Emilia-Romagna ha messo a disposizione un budget di 526.000 euro, destinato per una quota di 368.000 euro alle azioni Emas (il sistema comunitario di ecogestione ed audit che ha l´obiettivo di incentivare il miglioramento continuo delle prestazioni ambientali delle organizzazioni) e per 158.000 euro alla certificazione Iso 14000 (normativa internazionale sui sistemi di gestione ambientale).

I progetti presentati dalle imprese dopo l´emanazione del bando sono stati 115, con una predominanza dei settori alimentare, energetico e ceramico.
Nel dettaglio, 25 domande per l´introduzione del sistema Emas e 90 per il sistema Iso 14000.
Sul totale dei progetti esaminati, il 72% sono risultati ammissibili. La Giunta regionale ha ritenuto di confermare la percentuale massima di contributo prevista dal bando (50%), sviluppando in tal modo complessivamente un volume di investimenti pari ad 736.000 euro per l´attivazione dei progetti Emas e 316.000 euro per l´introduzione del sistema Iso 14000.