Javier Girotto apre la rassegna ‘Le vie del suono’


Con il concerto di Javier Girotto, dedicato ad Astor Piazzolla, prende il via a Pievepelago, questa sera, la settima edizione della rassegna musicale “‘ vie del suono‘ che propone un viaggio tra i generi musicali che si snoda nei comuni dell’Alto Appennino modenese.

Il sassofonista sudamericano, capace di coniugare jazz e tango, si esibirà alle 21,45, a ingresso gratuito, nella corte adiacente la vecchia sede municipale in via Tamburù.

La rassegna è promossa dalla Konsulta giovanile di Pievepelago e dal Corno magico, con la direzione artistica di Gaspare Bernardi, e prevede appuntamenti fino al 27 agosto anche a Fanano, Sestola, Riolunato, Fiumalbo e Pavullo dove, tra gli altri, domenica 21 agosto si esibisce il batterista jazz Roberto Gatto con il suo quartetto di fama internazionale.

La rassegna prosegue domenica 7 agosto, sempre alle 21,45 a Pievepelago, con il concerto di Flavio Cucchi “Beatles string project”, mentre lunedì 8 agosto a Fanano si esibisce il Barbara Casini quartet. Sabato 13 agosto a Sestola, al Golf club Cimone, è la volta di Steve Grossman, sassofonista che vanta una collaborazione con Miles Davis, e per Ferragosto al Caffè Corsini di Pavullo si esibisce il Pinone quartet. Mercoledì 17 con l’anteprima a Trenino di Fanano e giovedì 18 agosto a Pievepelago sono i giorni del rock con i Daunbailò, i Sud Sound System e altri gruppi emergenti.

Dopo Roberto Gatto il 21 agosto a Pavullo, il cartellone delle “Vie del suono” propone Pippo Pollina a Riolunato lunedì 22 agosto, Gaspare Bernardi a Casa Baldassarre a Pavullo giovedì 25 agosto (con “Estate lontani tour”) e Rita Marcotulli a Fanano venerdì 26 agosto. Gran finale sabato 27 agosto a Fiumalbo con Susanna Rigacci, la voce delle più importanti colonne sonore di Ennio Morricone che, accompagnata da un gruppo cameristico, proporrà brani carichi di ricordi e suggestioni cinematografiche.