17mo morte Ferrari, Pighi scrive a Piero

Domani sono 17 anni esatti dalla morte di Enzo Ferrari, il ‘Drake’, l’uomo che ha legato il suo nome a una delle piu’ belle leggende italiane. Il sindaco di Modena, la citta’ dove ha cominciato la sua strepitosa epopea e dove e’ morto il 14 agosto 1988, ha scritto una lettera a Piero Ferrari per ricordare la figura del padre.

”Nel diciassettesimo anniversario della scomparsa dell’Ing.
Enzo Ferrari – scrive Giorgio Pighi – mi faccio nuovamente interprete, a nome della Giunta Comunale e dell’intera comunita’ modenese, dei profondi legami di affetto, stima e riconoscenza nei confronti di una figura emblematica, e per questo tanto amata, delle migliori qualita’ modenesi. Passione per il lavoro, intraprendenza, calore umano, coraggio nelle scelte e creativita’, sono alcuni ingredienti del successo di Enzo Ferrari e, con lui, di una generazione di grandi modenesi che, dal nulla, hanno saputo costruire straordinari risultati e un’immagine di Modena conosciuta e rispettata in tutto il mondo.
Per questo il ricordo del Drake resta vivo e incancellabile nel cuore degli sportivi e di tutti i modenesi’.