Fiorano: la Fiera di San Rocco il 16 agosto, ma già il 15

La 157° edizione della Fiera di Sa Rocco, organizzato dal Comune di Fiorano e dal Comitato Fiera di San Rocco, si appresta a vivere i suoi due giorni conclusivi, con un intenso programma di manifestazioni sportive, rievocazioni della cultura agricola, stand e banchi ambulanti, luna park e fuochi d’artificio. Tutto il ricavato sarà destinato alla missione di Rumuruti, località del Kenia gemellata con Fiorano.

Domenica 14 agosto 2005 nel pomeriggio aprono lungo via Statale le bancarelle degli ambulanti e la pesca di beneficenza mentre nel vicino podere Corsinio si svolgono gare di cavalli. In serata stand gastronomico e ballo liscio con la grande orchestra Castellina Pasi.


Lunedì 15 agosto 2005 è stata predisposta una piacevole giornata “fuori porta”. Dopo la Santa Messa, alle ore 9 presso l’Aia Corsini, un gruppo partirà per una visita guidata al castello di Spezzano, accompagnati da notizie, aneddoti e piacevoli ricordi di Pino Ligabue. Segue un rinfresco offerto dal Comitato Fiera San Rocco. Chi vuole continuare la passeggiata, potrà seguire il dott. Vincenzo Leonardi fino a scoprire il vecchio mulino di Nirano. La zona del castello e di Nirano, con le Salse, si prestano per il pic-nic ferragostano.
Dal pomeriggio, nel centro di Spezzano aprono le bancarelle degli ambulanti, la pesca di beneficenza e iniziano le dimostrazioni sulla lavorazione del pane. All’interno dell’aia Corsini sarà infatti presente il panificio “Al Furner di Sernesi”, che venderà il pane prodotto. Ai giardini pubblici del parco scuole elementari Ciro Menotti funziona lo stand gastronomico dell’Avf di Fiorano che propone gnocco e tigelle mentre nell’Aia Corsini il Gruppo Alpini cucina una grande polentata. Completano la serata la dimostrazione pratica con i cani da tartufo, le gare di cavalli e lo spettacolo di ballo liscio con orchestra.


Martedì 16 agosto è giorno di Fiera, le celebrazioni ufficiali cominciano alle ore 9 con la celebrazione della Santa Messa presso l’oratorio di San Rocco alla presenza di autorità religiose, civili e del comitato Fiera. Segue la benedizione delle macchine agricole, la sfilata per le vie del paese dei cavalli e dei trattori d’epoca. Nella vicina zona della “Fredda” si scoprono le targhe delle vie intitolate a Padre Giuseppe Richetti, il missionario spezzanese che ha svolto la sua missione a Rumuruti, e al presidente della Repubblica Sandro Pertini. Seguono la premiazione del concorso dell’aceto balsamico, l’apertura della pesca di beneficenza “Pro Missioni” in Contrada. Alle ore 10 inizia la lavorazione del pane con
“Al Furner di Sernesi” e con il mulino ad acqua del gruppo “GRG” di Lama Mocogno.
I più piccoli saranno aiutati nel seguire le varie fasi grazie alle “vignette” eseguite da Pino Ligabue, mentre uno stand illustra la trebbiatura, la macinazione del grano, e la successiva realizzazione della pasta e del pane. Il tutto guidato e spiegato dal Dott. Vincenzo Leonardi. A fine mattinata sarà posto in vendita il pane prodotto. Nel pomeriggio dimostrazione di aratura e quindi di trebbiatura.

Alle ore 19 Santa Messa presso l’Oratorio di San Rocco, mentre alla sera ritornano le gare dei cavalli e lo spettacolo di ballo liscio con l’orchestra Emilio e i Notturni. La serata si conclude con i fuochi d’artificio della ditta Parente.
Anche nel giorno della Fiera sono in funzione il ristorante con gnocco e tigelle gestito dall’associazione A.V.F. e lo stand gastronomico di cucina emiliana del Gruppo Alpini, oltre alle opportunità gastronomiche offerte dalla Locanda La Castellana, dal Ristorante daGuido e dall’Agriturismo Pra Rosso alle Salse di Nirano, dal Bar Fredda Nuova, dalla pizzeria La Rustica, dal Ristorante Pizzeria da Rino.

All’interno della fiera funzionano: la mostra macchine d’epoca, il mercatino dei bambini, il luna park, le bancarelle di ambulanti, gli stand di associazioni e attività locali, il mercatino delle pulci, lo stand della cantina sociale Pedemontana, lo stand del comitato San Rocco con torte e prodotti della giornata, esposizione e vendita dell’aceto balsamico, mostra di foto di Spezzano e delle fiere precedenti.