Montefiorino: nuovo impianto di illuminazione

Festa in piazza per l’inaugurazione del nuovo impianto di illuminazione pubblica del territorio comunale di Montefiorino, che valorizza le vie e le piazze del centro abitato, con il saluto del Sindaco Maurizio Paladini e del Direttore Generale di Enel Sole Gian Mario Omarini.

Sono terminati infatti i lavori di rifacimento e adeguamento di tutti i punti luce presenti nell’area comunale, lavori affidati a Enel Sole che ha anche curato il progetto illuminotecnico su incarico del Comune. E’ stata inoltre siglata la convenzione che affida per altri 20 anni a Enel Sole la gestione dei centri luminosi della rete di pubblica illuminazione cittadina.

Tre gli obiettivi della nuova collaborazione instaurata tra Comune di Montefiorino ed Enel Sole: migliorare il servizio di pubblica illuminazione del territorio comunale, diminuirne i costi di esercizio e valorizzare il rapporto con il cittadino.
I lavori hanno comportato l’ammodernamento della rete di illuminazione pubblica attraverso la ricostruzione dei punti luce obsoleti e la sostituzione delle vecchie lampade a vapori di mercurio con nuove parabole ad alta efficienza e a basso consumo energetico costituite dal lampade al sodio ad alta pressione.
Il costo di questa operazione verrà ripagato in pochi anni dal minor consumo di energia elettrica mentre il livello di illuminamento sulla strada sarà più elevato per effetto della maggior efficienza e potenza luminosa resa dai nuovi proiettori.

Per facilitare la segnalazione di eventuali guasti, verrà aggiornato e controllato il censimento informatizzato dei punti luce che prevede la applicazione su ogni palo di una targhetta con i dati necessari alla sua individuazione.
Il cittadino potrà quindi segnalare direttamente a Enel Sole al numero verde gratuito 800 90 10 50 eventuali anomalie di funzionamento del punto luce interessato. Attraverso questo nuovo accordo sarà quindi possibile illuminare meglio le strade e le piazze del territorio comunale, migliorare il servizio per i cittadini, ottimizzando i consumi energetici e riducendo i costi per le casse comunali.