Modena: Pighi conferma no a partite il sabato

Il sindaco di Modena, Giorgio Pighi, che ieri pomeriggio ha partecipato a Piacenza alla riunione dei sindaci delle citta’ con squadre di calcio che militano in serie B, ha confermato la contrarieta’ allo svolgimento delle partite di campionato al sabato pomeriggio.


“Per senso di responsabilita’ nei confronti di tutti i cittadini modenesi – ha commentato Pighi Modena appena uscito dalla riunione dei sindaci – confermiamo la nostra contrarieta’ alle partite della serie cadetta giocate il sabato pomeriggio.
Grandi eventi, come appunto la partita di calcio, sono compatibili con la vita della nostra citta’ solo la sera o la domenica. Ribadisco quindi l’adesione di Modena al coordinamento delle citta’. Certo, ha proseguito Pighi, sono possibili eccezioni, ma motivate e condivise. Siamo pronti al confronto e abbiamo anche proposte innovative, ma non siamo disponibili a rinunciare alle nostre responsabilita’. Confermo, ha concluso il Sindaco di Modena, la nostra vicinanza al Modena F.C. e ai suoi fifosi, ed io sono tra questi, ma le citta’ sono organismi complessi e, nonostante quanto dichiarato dal presidente della Lega Calcio, un po’ piu’ complicate di un campionato di calcio”.