Chiesa: nuovo corso per esorcisti, anche in videoconferenza

Anche a Bologna sarà possibile seguire, tramite videoconferenza, il secondo corso su ‘Esorcismo e preghiera di liberazione’ dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Le lezioni inizieranno il 13 ottobre a Roma, presso la sede dell’Ateneo, in collegamento in videoconferenza con altre città d’Italia come Perugia, Assisi, Maddaloni (Caserta) e Milano.

La decisione di offrire un secondo corso sui temi dell’esorcismo e del satanismo è nata in seguito alle numerose richieste giunte all’Ateneo, da varie parti del mondo. Confermati i docenti del primo corso, che affronteranno il tema da diversi punti di vista: aspetti antropologici (Mario Polia), satanismo ed esoterismo nel mondo giovanile (Carlo Climati), aspetti biblici, storici, teologici (Padre Pedro Barrajon), aspetti pastorali e spirituali (Padre Francoise Dermine), aspetti liturgici (Don Gabriele Nanni), aspetti scientifici: medici, psicologici, naturali (Tonino Cantelmi), aspetti giuridici e legali (Mons. Velasio de Paolis, Marco Strano), testimonianze di esorcisti (Padre Giancarlo Gramolazzo, Padre Francesco Bamonte).
Un secondo corso, organizzato dall’Istituto Sacerdos dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e dal GRIS (Gruppo di Ricerca ed Informazione Socio-Religiosa), si terrà dal 13 ottobre al 9 febbraio 2006.