Riapre a Formigine l’Ufficio Risoluzione Conflitti

Dopo la pausa estiva riapre domani, nella nuova sede di Villa Valdrighi in via Giotto del Bondone, l’Ufficio Risoluzione Conflitti. L’Ufficio affronta situazioni conflittuali fra cittadini (ad esempio liti fra vicini o in famiglia) che non configurino illeciti di rilevanza penale. Un magistrato onorario offre consulenza legale, mediazione familiare e arbitrato.

L’arbitrato è una soluzione alternativa per la risoluzione delle controversie. La soluzione della lite viene demandata al giudizio di un arbitro e ha gli stessi effetti di una decisione del giudice di primo grado (Tribunale, Giudice di Pace). Il principale vantaggio dell’arbitrato è che la controversia può essere risolta in tempi brevissimi (30-60 giorni, mai oltre i 6 mesi).
La conciliazione è una procedura di risoluzione delle controversie in base alla quale una terza persona imparziale, il conciliatore, assiste le parti in conflitto guidando la loro negoziazione e orientandole verso la ricerca di accordi reciprocamente soddisfacenti. In caso le parti acconsentano, previa sottoscrizione di una apposita formula compromissoria, si potrà arrivare al giudizio e questo avrà efficacia a tutti gli effetti di legge.
Sia la conciliazione che l’arbitrato non si pongono come alternativa alla giustizia ordinaria, ma propongono una via differente dalle altre, più conosciute o più praticate, di soluzione dei conflitti.

L’ufficio è attivo per le udienze il mercoledì pomeriggio dalle ore 17.00 alle ore 19.00 e per il ricevimento dei cittadini il sabato mattina dalle ore 10.00 alle ore 12.00 presso Villa Valdrighi, via Giotto del Bondone, 1 a Formigine.
Per informazioni e appuntamenti si può contattare il servizio Segreteria generale – Organi istituzionali, al numero telefonico 059 416375 dal lunedì al giovedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Il servizio è completamente gratuito.