Modena: vespri d’organo in S.Agostino

Sono tre le domeniche dedicate ai ‘Vespri di organo in Sant’Agostino‘: tre appuntamenti pensati come immediato prologo alla Messa Vespertina delle 19,30. L’appuntamento è per oggi, per il 25 settembre e il 2 ottobre, alle 18,30 nella chiesa di Sant’Agostino dove si trova l’organo di Giovanni Battista Facchetti, strumento musicale, recentemente restaurato, che ha quasi 500 anni.

Protagonista del primo appuntamento sarà Josè Maria Gonzales Uriol, cattedratico di organo e clavicembalo al Conservatorio Superior de Musica di Saragazza, città dove è nato. Uriol proporrà brani scritti da Antonio Carreira, Antonio de Cabezòn, Sebastiàn Aguilera de Heredia, Francisco Correa de Arauxo, Andrés de Sola e Pablo Bruna. L’iniziativa gode del patrocinio dela Comune di Modena e della Circoscrizione n. 1.