Incentivi fotovoltaico: da oggi al via le domande

Da oggi via alle domande per il solare fai da te. La prima scadenza entro cui e’ possibile inoltrare al Gestore della Rete di trasmissione nazionale le domande di ammissione alle tariffe incentivanti per l’installazione di impianti fotovoltaici e’ stata fissata al 30 settembre 2005 e, successivamente, ogni tre mesi.


Spetta infatti al Gestore della rete di trasmissione nazionale (Grtn) assolvere alle funzioni di braccio operativo e soggetto attuatore del programma di incentivazione in conto energia della produzione di elettricita’ fotovoltaica, di identificare e attuare le procedure e le condizioni di erogazione delle tariffe incentivanti, e le modalita’ di presentazione delle domande e le necessarie verifiche.

Il GRTN imporra’ le tariffe incentivanti in conto energia per gli impianti con taglie comprese tra 1 kw e 1000 kw di potenza entrati in esercizio dopo il 30 settembre 2005, dopo la comunicazione della quantita’ mensile di energia elettrica prodotta. Gli spetta anche l’incarico di effettuare controlli sia all’atto della presentazione della domanda che durante l’esercizio dell’impianto fotovoltaico, per garantire il rispetto delle condizioni previste dal decreto ministeriale 28 luglio 2005.


L’incentivazione per la produzione elettrica da fotovoltaico sara’ disponibile per 20 anni, compresi i soggetti pubblici e gli edifici con piu’ proprietari.

Le tariffe sono identificate sulla base della taglia dell’ impianto e per quelli la cui domanda giungera’ dal 2007, la tariffa diminuira’ del 2%.
L’energia elettrica prodotta potra’ essere consumata in loco o, quella in eccedenza, essere immessa nella rete locale e conteggiata da un apposito contatore.

Per gli impianti di taglia superiore a 50 kw e’ previsto un sistema di ‘gara’ delle tariffe, mentre per quelli da 1 a 20 e da 20 a 25 kw e’ applicata una graduatoria del diritto di accesso agli incentivi secondo la data di presentazione della domanda.