A22: divieto sorpasso Tir, ritirate centinaia di patenti

Sono alcune centinaia le patenti ritirate negli ultimi sei mesi dalla Polizia della Strada lungo l’Autostrada del Brennero, per il mancato rispetto da parte di autisti Tir del divieto di sorpasso per gli automezzi pesanti nel tratto tra il valico di frontiera e il casello di Ala (Trento).


Secondo i dati diffusi oggi si e’ arrivati a punte di 27 documenti ritirati alla settimana. L’ aumento di ritiro e’ legato alle modifiche del codice della strada: ora alla prima infrazione il documento di guida viene ritirato mentre in precedenza cio’ avveniva alla seconda volta.
Il presidente Ferdinand Willeit ha ribadito che il provvedimento ha portato ad un drastico calo degli incidenti, del numero di feriti e di morti nel tratto di autostrada interessato, la cui media risulta inferiore ai dati nazionali.

Diverso l’ andamento nel tratto A22 tra Verona e Modena dove la percentuale di incidenti risulta superiore alla media nazionale.

Per questo, da tempo, i vertici dell’ Autobrennero stanno ipotizzando introdurre il divieto di sorpasso all’ intera A22.