Sassuolo: presentate ieri le ‘Fiere d’ottobre’ 2005

Presentato ieri in Comune a Sassuolo alla presenza del sindaco Pattuzzi e degli assessori al Turismo e attività produttive, Cultura e Servizi sociali, il programma delle centenarie Fiere d’ottobre, edizione 2005.

La manifestazione ogni anno porta a Sassuolo decine di migliaia di persone molte delle quali dai vicini comuni della provincia e del reggiano.

Una tradizione radicata negli animi dei sassolesi e nel cuore dell’Amministrazione Comunale che, quest’anno, ha voluto stupire tutti con importanti avvenimenti che danno ancora più lustro alla città e alla kermesse.
Aggirandosi per le vie e per le piazze del centro si potrà approfittare delle occasioni proposte dai tanti commercianti, ambulanti ed in sede fissa, ma al tempo stesso “gustare” un po’ di quella cultura che troppo spesso rischia di rimanere privilegio di pochi esperti o appassionati che, di propria iniziativa, si informano sugli avvenimenti e gli appuntamenti.


Le Fiere d’Ottobre sono anche questo: un momento in cui le tante associazioni sportive, culturali, ricreative della nostra città scendono in piazza per “mostrarsi” al grande pubblico a testimonianza di come Sassuolo sia una città viva e produttiva da ogni punto di vista.


Partendo dallo sport che avrà un’intera settimana dedicata si proseguirà con un’iniziativa realizzata in collaborazione con l’Ambasciata di Svezia, che porterà a Sassuolo un angolo d’Europa, con la sua cultura, la sua musica e le sue tradizioni, a tanti ancora sconosciuto; anche attraverso rievocazioni storiche, musicanti, animazioni e momenti d’intrattenimento collettivo.


Tornano, poi, quest’anno “Gli Incontri con l’Autore” che tanto successo hanno riscosso negli anni passati.

Tutte le domeniche mattina, alle 11 nella prestigiosa cornice del Teatro Carani, i sassolesi potranno incontrare alcuni tra i più affermati e conosciuti uomini di scienza, cultura ed economia. Tra i nomi: Lapo Elkann, Ettore Mo, Toni Capuozzo, Magdi Allam, Antonino Zichichi, Alberto Angela.