Anche il sindaco di Modena alla manifestazione metalmeccanici

Il Sindaco di Modena ha annunciato di voler partecipare di persona alla manifestazione indetta, per giovedì 29 Settembre, dai sindacati confederali di categoria a sostegno della vertenza aperta per il rinnovo del contratto nazionale dei lavoratori metalmeccanici: nel solo comune di Modena sono circa 13mila gli addetti, distribuiti in oltre 700 aziende.

Lo stesso Sindaco Pighi nel pomeriggio di oggi (martedì 27 Settembre) ha incontrato i segretari provinciali dei sindacati metalmeccanici: Giordano Fiorani della Fiom-CGIL, Claudio Mattiello della Fim-CISL e William Manfredini della Uilm. I rappresentanti dei lavoratori hanno illustrato al Sindaco la gravità della situazione con un contratto scaduto a Gennaio e, di fatto, con le trattative bloccate.

A sua volta il Sindaco ha sottolineato il significato dell’ordine del giorno approvato ieri, a maggioranza, dal Consiglio Comunale col quale si impegna la giunta a sostenere la vertenza dei lavoratori metalmeccanici. Pighi ha quindi ricordato l’importanza del settore nella nostra economia ed il valore generale che da sempre viene attribuito al contratto nazionale dei meccanici.