Droga: un arresto sull’appennino modenese



Un 35enne di Fanano, sull’appennino
modenese, e’ stato arrestato dai Carabinieri per detenzione di sostanze stupefacenti, ai fini di spaccio.

Nell’abitazione dell’uomo, sono stati trovati 65 grammi di olio di cannabis ad altissima concentrazione, utile a confezionare circa 7.000 dosi, oltre a 10 grammi di hascisc suddiviso in dosi, una pasticca di ecstasy frantumata e un grammo di una nuova sostanza naturale, estratta dalla corteccia di mimosa che – riferiscono i Carabinieri – pur non rientrando attualmente nelle tabelle di legge sugli stupefacenti, e’ considerata altamente eccipiente.

Il 35enne e’ stato condotto al carcere modenese di S.Anna.