Bologna: napoletano trovato morto in bagni stazione


Una napoletano di 39 anni è stato trovato morto stamattina verso le 7 nei bagni della stazione ferroviaria. Secondo il medico legale, il cui intervento è stato richiesto dagli agenti della Polfer che hanno proceduto all’identificazione, l’uomo
sarebbe morto per un’overdose. Accanto al cadavere è stata anche trovata una siringa usata per iniettarsi l’ultima dose.


A dare l’allarme è stato l’addetto ai bagni, che si trovano praticamente affianco all’ufficio Polfer, perchè non vedeva più uscire l’uomo. Quando gli agenti hanno sfondato la porta lo hanno trovato in fin di vita e a nulla è servito il pronto intervento dei sanitari del 118. Da alcune indiscrezioni si è appreso che il napoletano non era mai stato
visto prima dato che non era uno dei soliti frequentatori della stazione centrale.