Musica classica e formaggio Parmigiano Reggiano

Quando il caseificio diventa un teatro. O viceversa quando il teatro si sposta nel caseificio, tra i vasconi di rame, o nella sala stagionature tra centinaia di forme accatastate. L’occasione è offerta dal ricco cartellone dei concerti della Via Lattea, rassegna di musica classica nei caseifici, quest’anno alla quarta edizione.

L’ingresso, con inizio alle ore 21, è gratuito. Protagonisti saranno sia strumentisti di fama internazionale e nazionale sia giovani talenti e docenti presentati dagli istituti musicali Orazio Vecchi di Modena e Tonelli di Carpi.

Il primo concerto in programma è quello previsto per domenica 18 giugno a Serramazzoni presso il caseificio Pelloni: Andrea Olivi ed Emanuele Segre eseguiranno brani per flauto e chitarra.
Venerdì 23 giugno secondo concerto al Caseificio Hombre in località Corletto di Modena: i musicisti Giuffredi, Chicchiaretta, Bandini e Fagone eseguiranno brani per chitarra e contrabbasso.
Venerdì 14 luglio a Fanano al caseificio Superchina di Canevare concerto per chitarra di Anna Mezzani.
Sabato 22 luglio al Caseificio Savoniero e Susano quartetto di clarinnetti con il Calrinet ensemble “Orazio Vecchi”.

Sabato 29 luglio al Caseificio Nuova Martignana di Modena concerto per violino solo di Vincenzo Bolognese; il 10 agosto al caseificio Santa Rita in Barbona quartetto di fiati del teatro dell’Opera di Roma (flauto, clarinetto, oboe, corno fagotto); il 12 agosto al caseificio Dismano di Montese concerto per soprano, flauto e arpa con Tania Bussi, Francesca Gabriella, Carla They; il 27 agosto al caseificio cooperativo Castelnovese di Castelnuovo Rangone si esibirà il Duo Piazzola per violino e chitarra.