Grandi Salumifici Italiani: soddisfazione per riuscita sciopero

Soddisfazione delle OO.SS. e delle Rsu di Grandi Salumifici Italiani per la riuscita dello sciopero di oggi di 4 ore che ha visto l’adesione della totalità dei lavoratori, 450 tra impiegati e operai.


Significativa anche la partecipazione al presidio davanti agli uffici di via Gherbella dove fin dal primo mattino si sono succeduti i lavoratori ad
orario normale e i lavoratori a turni garantendo una presenza costante per tutta la mattinata.

Lo sciopero è stato proclamato per opporsi all’annuncio ufficiale dell’azienda di procedere in modo unilaterale alla modifica dei regimi d’orario, introducendo un triplo turno notturno senza accordo col sindacato, con decorrenza proprio da lunedì 19 giugno. Lo sciopero di oggi rientra nell’azione di lotta che prevede la sospensione di tutte le prestazioni straordinarie e della flessibilità e un pacchetto complessivo di 16 ore di sciopero (di cui 4 già effettuate il12 giugno).
Un primo risultato positivo da ascrivere alla determinata lotta dei lavoratori è stato conseguito in quanto l’azienda non ha messo in atto il suo annuncio di attivare, in ogni caso, il triplo turno notturno a partire da questa settimana.

Il ricorso ad ulteriori 8 ore di sciopero avverrà in modo articolato se l’azienda non rinuncerà formalmente al suo intento di attuare il triplo
turno notturno senza accordo sindacale, se non saranno ripristinate corrette relazioni sindacali e il rispetto dell’integrativo aziendale.