Bologna: fermato aggressore tunisino

E’ in carcere l’uomo che tra domenica e lunedi’ ha tentato di violentare una ragazza in centro a Bologna. La polizia ha infatti arrestato un tunisino di 35 anni, clandestino e noto alle forze dell’ordine per reati legati all’immigrazione.

L’uomo e’ accusato di aver aggredito a scopo sessuale una studentessa di 19 anni che verso le 4.30 di lunedi’ percorreva via del Porto per tornare a casa. L’aggressore, solitamente bivacca nella zona in cui si e’ consumata la violenza, e’ stato rintracciato grazie alle descrizioni fornite dalla vittima e da una testimone e nella serata di ieri e’ stato riconosciuto con il sistema all’americana. Ora e’ nel carcere bolognese della Dozza e su di lui pende un fermo di polizia giudiziaria per violenza sessuale, lesioni e rapina.