Reggio E.: Provincia, più rapidi pagamenti e incassi

La Provincia di Reggio Emilia ha attivato un sistema innovativo per la gestione informatizzata dei flussi contabili. Il progetto, denominato ‘Mandato informatico’, consiste nell’informatizzazione dei pagamenti e degli incassi dell’Ente, così da permettere una maggiore rapidità in entrambe le procedure.

Ma il beneficio è anche economico e… ambientale: grazie alle trasmissioni esclusivamente elettroniche dei mandati vengono infatti eliminati tutti i documenti cartacei con un notevole risparmio di carta.

Il progetto, che dopo una prima fase sperimentale è entrato in funzione a pieno regime lunedì 5 giugno, prevede che i mandati di pagamento e gli ordinativi di incasso emessi dall’Ente siano firmati dal dirigente del Servizio Bilancio mediante firma digitale, che dà piena validità giuridica ai documenti elettronici, grazie ad un sistema di autenticazione tramite smart card.

Una volta firmati, i documenti vengono trasmessi via Internet alla banca tesoriera, Unicredit Banca, che verifica l’integrità e la correttezza del flusso ed esegue in tempi rapidi il pagamento o l’incasso.
Lo scambio di comunicazioni fra la Provincia e la banca tesoriera utilizza una connessione con alto standard di sicurezza e la firma digitale, depositata presso una Certification Authority, pone il sigillo all’intero iter e rende sicuri ed immodificabili i documenti firmati.