Modena: da Darwin ai rifiuti, talk show e spettacoli ai Giardini

Un talk show sull’evoluzionismo condotto da Patrizio Roversi, uno spettacolo di Mario Tozzi sullo smaltimento dei rifiuti, la vita di Darwin raccontata ai ragazzi e la presentazione di libri sul rapporto tra evoluzione e creazione e sui profili di 50 scienziati insigniti del Premio Nobel e dei maggiori riconoscimenti internazionali.

E’ ciò che propone oggi “Oltre i giardini”, la rassegna di happy hour in programma ai Giardini ducali per iniziativa dell’assessorato alla Cultura del Comune e della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

La serata inizia alle 18 con lo spettacolo per ragazzi “In Viaggio con Darwin” (dai 6 anni in poi) a cura della Cooperativa “Le Nuvole” del Museo delle Scienze di Napoli. Sgranocchiando biscotti al burro, i piccoli spettatori assisteranno alle avventure del giovane Charles Darwin, che racconterà le sue scoperte scientifiche in compagnia della balia e della moglie Emma.
Alle 19 saranno presentati i libri del filosofo Orlando Franceschelli “Io e Darwin: natura e uomo tra evoluzione e creazione” – dedicato al darwinismo e allo scontro tra laici e cattolici su questioni bioetiche – e del matematico Piergiorgio Odifreddi “Incontri con menti straordinarie”, storie di cinquanta tra premi Nobel e medaglie Fields, tra i quali Renato Dulbecco, Rita Levi Montalcini e Carlo Rubbia.
Ore 20.30 Patrizio Roversi leggerà brani dal “Viaggio di un naturalista attorno al mondo” di Charles Darwin e condurrà un talk show sull’evoluzionismo. Partecipano Piergiorgio Odifreddi, Orlando Franceschelli, il genetista Guido Barbujani, Francesco Cavalli Sforza, l’epistemologo Telmo Pievani e il teologo don Giuseppe Tanzella Nitti, professore alla Pontificia Università della Santa Croce a Roma.
Alle 22 Mario Tozzi proporrà uno spettacolo di suoni, musica e parole dal titolo “Trash: storie di recuperi, filosofia del naufrago, elogio del vuoto a rendere”, dedicato allo sfruttamento e al riciclaggio dei rifiuti e alla materia energetica, realizzato in collaborazione con Hera.
Alle 23,30 la serata proseguirà con deejay set, musica per immagini.