Referendum: primato di votanti per l’Emilia (30,6%)

E’ il Nord a confermarsi trainante per l’affluenza al voto al referendum costituzionale. Il dato nazionale segnale un’affluenza del 22,4 per cento su tutto il territorio nazionale.
.

Ma nell’Italia settentrionale si è recato a votare il 28,2% per cento degli elettori, in quella centrale il 23,9%, al Sud solo il 13,6, mentre nelle isole la percentuale del 15,3.

Anche in questa seconda rilevazione il record dell’Emilia Romagna, con una percentuale del 30,6, subito seguita dalla Lombardia con il 29,9% e da Liguria con il 27,7% e Piemonte con il 27,7%.