A Maranello week end tra Mondiali e musica

Un intenso fine settimana tra calcio e musica. A Maranello, da domani a domenica, l’appuntamento è con le partite dei mondiali di calcio, proiettate su maxischermo, e con concerti e spettacoli. Si parte venerdì 30 giugno con l’attesissima sfida Italia – Ucraina per i quarti di finale: la partita sarà trasmessa alle ore 21 all’Auditorium Enzo Ferrari (ingresso gratuito, con aria condizionata).

Sabato 1 luglio (ore 21) altro match da non perdere, quello tra Brasile e Francia, in diretta sul maxischermo allestito nel piazzale della Galleria Ferrari. Dopo la partita, dalle 22,30, spazio alla musica dal vivo con il secondo appuntamento per “Live a Maranello”, la rassegna organizzata da Palco Reale nel piazzale antistante la Galleria Ferrari per la cui organizzazione la Ferrari ha deciso di avvalersi di Michael Pergolani e Renato Marengo, autori e conduttori di “Demo”, la celebre trasmissione acchiappatalenti di Radio 1.

L’iniziativa si colloca nell’ambito della mostra tematica “La Ferrari e la musica”, che ospita i grandi della musica di tutti i tempi e descrive la loro passione per le auto più belle del Cavallino Rampante. Protagonisti della serata alcuni dei vincitori del premio Siae per Demo: gli A67 da Napoli, Nathalie da Roma e i Beati Paoli da Palermo. Special Guest l’intramontabile Mimmo Locasciulli. Si esibiranno anche i Three 4 Trash, un gruppo di Maranello.

Musica anche al Parco Rangoni Machiavelli:
domenica 2 luglio alle 17,30 concerto di pop, soul, melodico e country.
Sabato 1 e domenica 2 in Piazza Libertà torna anche “La festa che ti spiazza”, organizzata dall’omonima associazione e dal centro culturale Nuovi Incontri. In programma stand gastronomici, concerti (sabato gli ZZ Pop con musica anni ’80, domenica tributo ai Queen). Domenica sera in programma anche la lettura drammatizzata “La rosa bianca”.