Correggio: faceva prelievi con il bancomat del coinquilino

Un operaio incensurato 37enne di Rio Saliceto, abitante a Correggio, è stato denunciato dai carabinieri della locale stazione per aver eseguito 16 prelievi dal conto corrente dell’amico con cui divideva l’abitazione.

L’uomo, che sottraeva il bancomat mentre l’amico dormiva, è stato riconosciuto responsabile di prelievi per un totale di oltre 1.000 euro.
Quando il titolare del conto, un operaio 32enne di Correggio, si è accorto dei prelievi, ha presentato denuncia ai carabinieri. Di seguito le indagini hanno scoperto che ad alleggerire il conto del giovane era il falso amico che abitava con lui.
L’uomo è stato denunciato per indebito utilizzo del bancomat.