Tassisti: l’amministrazione modenese disponibile al dialogo

“Il Comune di Modena è disponibile al confronto e al dialogo con la categoria dei tassisti sulle questioni sollevate dal decreto Bersani, il cui obiettivo è indubbiamente ottenere una maggiore concorrenza e a un abbassamento dei prezzi”. Lo afferma l’assessore alle Politiche economiche del Comune di Modena Stefano Prampolini.

Prampolini prosegue: “Anche l’Amministrazione comunale, sulle base delle nuove competenze che il decreto le attribuisce, intende continuare a lavorare per incentivare la concorrenza, nell’interesse dei consumatori, senza intaccare gli standard qualitativi delle prestazioni. A Modena, pur riconoscendo un alto livello alto di qualità del servizio taxi, non escludiamo che si possa avanzare una proposta di potenziamento del servizio, dopo un approfondito studio che faccia luce sulle nuove esigenze e sugli stili di vita dei cittadini, modenesi o visitatori di passaggio in città. Crediamo comunque che tutti questi obiettivi”, conclude l’assessore Prampolini, “possano essere raggiunti attraverso il confronto e il dialogo in ambito locale”.