Sassuolo: Giovanelli (Ds), su Cispadana

E’ stato il governo Berlusconi a penalizzare la mobilità del distretto ceramico.
Come Luca Caselli possa ritenere che la decisione sulla Cispadana possa penalizzare il distretto ceramico è difficile da capire, anche pensando al fatto che sono molti decenni che si parla anche di questa infrastruttura a che nel Comune di Finale Emilia sono insediati alcuni stabilimenti ceramici legati al nostro distretto.


Il Distretto è stato invece penalizzato dal mancato rispetto degli impegni assunti dal Governo (la Tangenziale di Nonantola, il tratto di Pedemontana nella Zona di Vignola e la Pedemontana -4° stralcio della Modena Sassuolo tra Fiorano e Sassuolo- ) che L’ANAS non ha realizzato nei tempi dovuti e dal mancato finanziamento della Bretella Campogalliano Sassuolo tanto sbandierata e mai cantierata per mancanza di risorse anche perchè il costo è raddoppiato senza spiegazioni plausibili in meno di due anni.



Noi chiediamo al nuovo Governo di garantire (versandole alla Provincia a cui spettano per convenzione firmata dal Ministro Lunardi) le risorse necessarie per ultimare la Modena Sassuolo urbana, che con gli svincoli in via di ultimazione a Fiorano e quello di Maranello (finanziati dalla Provincia e dalla Regione) darà una risposta al traffico est-ovest del distretto tra Castellarano e Solignano che è quello maggiormente in sofferenza e di decidere come realizzare la Bretella Campogalliano Sassuolo senza ulteriori annunci che non giovano a nessuno.



Ferruccio Giovanelli –
Segretario DS Sassuolo