Maranello: scuole e palestre, i lavori di adeguamento

Proseguono i lavori di ristrutturazione e adeguamento di alcune scuole di Maranello. Mentre in via Boito è in piena fase operativa il cantiere per la costruzione della nuova scuola elementare, la giunta comunale ha recentemente approvato il proseguimento degli interventi alle scuole elementari Rodari di Pozza e alle scuole medie Ferrari del capoluogo.

Proseguono i lavori di ristrutturazione e adeguamento di alcune scuole di Maranello. Mentre in via Boito è in piena fase operativa il cantiere per la costruzione della nuova scuola elementare, la giunta comunale ha recentemente approvato il proseguimento degli interventi alle scuole elementari Rodari di Pozza e alle scuole medie Ferrari del capoluogo. In particolare, è stato approvato il progetto definitivo del secondo stralcio della ristrutturazione e ampliamento della scuola elementare di Pozza. La prima parte dei lavori è in fase di ultimazione e ha visto la costruzione di una nuova ala dell’edificio; con la seconda parte si prevede l’adeguamento strutturale della scuola alla normativa antisismica e la parziale ridistribuzione di alcuni ambienti per esigenze operative. La spesa complessiva per questo intervento è di 1.520.000.

L’amministrazione comunale ha anche riapprovato il progetto del secondo stralcio per l’ampliamento e l’adeguamento alle norme di sicurezza della scuola media A. Ferrari e della palestra Messineo. Diviso in due gruppi di opere, l’intervento vedrà il trattamento alla pavimentazione del campo da gioco e della copertura, la sistemazione dell’impianto di riscaldamento esistente e delle uscite di emergenza esistenti, la sistemazione della tribuna esistente per adeguarla alle attuali normative, la rifunzionalizzazione della zona sottotribuna (dove verranno ricavati spazi per le attrezzature sportive), la realizzazione di un nuovo blocco con due nuovi depositi per gli attrezzi della palestra (uno per la scuola e uno per le società sportive) e uno spogliatoio. Altri lavori previsti sono la sistemazione dei servizi igienici per il pubblico nella zona sottostante la tribuna con realizzazione di almeno un servizio igienico per disabili, la sistemazione dell’accesso diretto dall’esterno della palestra per consentire l’ingresso anche alle persone con difficoltà motorie. L’importo totale per questi lavori è di 500.000 euro.

Entrambi gli interventi sono compresi nel piano delle opere pubbliche previste per il triennio 2006/2008 e trovano la necessaria copertura finanziaria con BOC, i buoni ordinari del Comune.