Piromani in azione in appartamento di Bologna

E’ successo in un condominio di via Zacconi, dove polizia e vigili del fuoco sono intervenuti in seguito alla segnalazione della fuoriuscita di fumo dalle finestre.

La casa, dove alloggia un gruppo di studenti universitari, presentava l’ingresso forzato e le tracce di un rogo doloso: sono stati trovati i resti di alcuni tovaglioli impregnati di liquido infiammabile.
L’ipotesi che ad agire siano stati ladri-piromani nasce dal fatto che le altre stanze dell’appartamento sono state trovate sottosopra.