Sassuolo: controlli delle forze dell’ordine a Ponte Fossa

I controlli, eseguiti nella prima mattinata dalla Polizia Municipale e dalla Polizia di Stato negli appartamenti dormitorio di Via Radici in Piano, hanno riguardato 3 appartamenti: al loro interno erano presenti i legittimi concessionari.

Nessuna segnalazione riguardo lo stato degli appartamenti, rinvenuti in ordine e senza elementi di allarme dal punto di vista igienico sanitario. Controllate anche le autovetture, sulle quali non è stato riscontrato nulla di anomalo.

Rispetto al controllo congiunto avvenuto il 9 maggio scorso, nel corso del quale era stata rilevata la presenza di extracomunitari clandestini, la situazione è quindi decisamente migliorata: “noi confermiamo comunque l’impegno a mantenere alta la guardia per evitare il ripetersi di situazioni di illegalità come quelle registrate in maggio – precisa il sindaco Graziano Pattuzzi”.

Il 9 maggio scorso, nel corso di un controllo congiunto di Polizia Municipale, Polizia di Stato e Carabinieri, erano stati fermati due extracomunitari clandestini, poi accompagnati in Questura a Modena, era stato arrestato un clandestino e sequestrate due autovetture
prive di assicurazione. In quell’occasione era stata revocata l’assegnazione dell’appartamento a tre cittadini extracomunitari.